first_image

Questione rifiuti.

A dicembre variante Nta

"Ringrazio tutti voi per essere qui con me questa mattina dobbiamo chiarire alcuni passaggi fondamentali e necessari a comprendere il lavoro svolto da questa amministrazione, lavoro che rivendichiamo così come ha fatto la Regione dandoci ragione che l’unica via d’uscita era stabilire un criterio localizzativo che dichiarasse il nostro territorio finalmente saturo. Abbiamo ricevuto la relazione che la Provincia ha redatto. Ha impiegato ben 3 mesi a stilare un documento sul criterio localizzativo incompleto e che di fatto rimanda le responsabilità ad altri Enti. Siamo amareggiati, stanchi di essere presi in giro e rinviamo la relazione al mittente chiedendo di avere quanto prima quanto abbiamo chiesto, senza se e senza ma, ma soprattutto non comprendendo che tipologia di studio possa mai essere quello sottoposto alla nostra attenzione: non ci sono i quantitativi, si elencano solo le quantità autorizzate per l’articolo 216, non ci sono le quantità autorizzate con l’art.208 (cioè quelle più impattanti visto che riguardano le aziende di smaltimento rifiuti in deroga allo strumento urbanistico). Quando la Provincia con una propria delibera nel mese di settembre aveva di fatto assunto come sua la nostra delibera di indirizzo (fattore di pressione – criterio localizzativo) per riconoscere l’alta concentrazione di aziende che trattano rifiuti nel nostro Comune e, quindi, la saturazione del territorio data dal rapporto tra la quantità di rifiuti e la superficie territoriale per bloccare ampliamenti e nuove richieste difendendo la vocazione del nostro territorio eravamo di fatto fieri della collaborazione istituzionale che si era posta come l'unica strada risolutiva" a seguire la nota stampa della sindaca Cecilia Francese

Nota

Calendario Eventi
<< Dicembre 2019 >>
L M M G V S D
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

POLIZIA MUNICIPALE

TEL/FAX:0828/309017
TEL: 0828/677532



CASSETTO DIGITALE